20 aprile – Davide Ferri, Rosario Verde Operazione San Marzano

image post

In un piccolo paese di provincia, San Marzano sul Manfredi, vi è la piccola e degradata parrocchia di San Marzano martire decapitato e squartato. Il parroco, Don Franco, a causa di svariate vicende e rocamboleschi avvenimenti, ha visto allontanare i suoi fedeli dalla parrocchia trovandosi in una situazione di crisi al punto che il Vaticano ha deciso di chiudere la chiesa stessa e destinare i fondi previsti alla parrocchia di San Piennolo, la parrocchia vicina più attiva e relegare Don Franco in una missione in Somalia. Ma, si sa, a mali estremi, estremi rimedi! Don Franco, per salvare più sé stesso dalla partenza in Africa che la chiesa stessa, decide di allestire uno spettacolo dove raccoglierà fondi per pagare l’ammenda imposta dalla Curia. Sembrerebbe tutto facile, ma sarebbe stato più semplice organizzare una tournèe a Broadway che mettere in piedi nentepopodimenochè “Notre Dame de Paris” alla parrocchia di San Marzano. Non solo per la difficoltà del testo scelto, ma anche perché per una serie di vicissitudini, causate dallo strampalato novizio Antonino, nello spettacolo vi si troveranno implicati come attori anche l’ispettore della Curia Agostino Fonseca (giunto in loco per dare l’ultimatum) ed un attore che fungerà anche da regista con trascorsi da star di film hard. Don Franco riuscirà a salvare le sorti della parrocchia e di sé stesso? Ma, soprattutto, è possibile allestire “Notre Dame de Paris” con determinati elementi?
Una commedia che vede in scena Davide Ferri con Edoardo Guadagno e Rosario Minervini con la partecipazione di Rosario Verde diretti con maestrìa da Gaetano Liguori.